Ciro Abd EL

L’inquietudine lo porta dalla fotografia a fare l’operatore cinematografico in RAI. Dopo qualche anno finisce a Torino, in carcere, lì si trova benissimo al punto che con una banda di piccoli delinquenti produce video per tutte le televisioni di Torino.
Poi da fuori continua a fare danni con altri raccomandati dei servizi sociali educativi. Si diverte in quegli anni ottanta a realizzare corti, numeri zero,
ma nel frattempo, bisogna pur campare, video industriali e istituzionali. Una sua passione, la didattica, lo porta a realizzare centinaia di video per la formazione di cuochi, estetiste, barman, pasticcieri, pizzaioli. Pio incontra Teo e finisce nuovamente in balia dell’inquietudine…